Italian English French German Russian Spanish

Carrello

Il carrello è vuoto
Il trasporto è gratuito in Italia per tutti gli ordini superiori a € 149,00

Per assistenza e manutenzione ai treni elettrici chiama il

366 150 28 07

Scegli tra 4338 prodotti!

Tutti i prodotti

Aziende


Lista Produttori

AddThis Social Bookmark Button

Cambia valuta

Home Catalogo Kit montaggio Kit Aerei Scala 1/72 Italeri F-104 G “RECCE”

Italeri F-104 G “RECCE” - Codice Prodotto Italeri 1296

Italeri 1296 Kit aereo in plastica scala 1/72. Vendita online
Immagini (clicca per ingrandire)
Italeri  F-104 G “RECCE”
Ordina ora e paga con carta di credito, Paypal o contrassegno. Il prodotto verrà consegnato Giovedì 04 Settembre 2014
Prodotto disponibile
€ 12,00

Descrizione Prodotto

scala 1 : 72

Il Lockheed F-104 Starfighter è uno tra i più famosi caccia della Storia dell’aviazione ed è anche uno tra i più longevi con una vita operativa iniziata alla fine degli anni ’50 e conclusasi, per alcune aviazioni militari, alla metà degli anni 2000. Aereo unico per struttura aerodinamica con la fusoliera allungata e le superfici alari estremamente ridotte. La sua struttura lo rendeva ideale come caccia intercettore in grado di superare, grazie alla spinta del motore turbogetto General Electric J79, Mach 2,2 con una straordinaria velocità di salita in quota. Era però poco manovrabile e difficile da pilotare. L’F-104G Starfighter fu prodotto su licenza da diverse industrie aeronautiche Europee. E’ diventato, a partire dalla metà degli anni ’60, il caccia intercettore di riferimento di molti Paesi NATO tra cui l’Italia, la Germania, l’Olanda, la Grecia e la Turchia. L’armamento era sostanzialmente quello delle versioni originali con un cannone Vulcan da 20 mm. e la possibilità di trasportare sotto le ali missili aria-aria, bombe, o serbatoi supplementari per aumentarne l’autonomia di volo. Al tradizionale compito di caccia intercettore si è affiancato anche quello di ricognitore. L’F-104G è stato così dotato di un pod esterno dedicato da ricognizione “Orpheus” che forniva ottimi risultati operativi.